Archivio dell'autore: andrea

LeggiMI!! goes to Fondazione Prada

La mostra “Sanguine. Luc Tuymans on Baroque”, a cura di Luc Tuymans e presentata dalla Fondazione Prada nella sede di Milano è in corso fino al 25 febbraio 2019. “Sanguine” è una lettura personale del Barocco, costituita da accostamenti inediti e associazioni inaspettate tra lavori di artisti contemporanei e opere di maestri del passato. Tuymans […]

M. Il figlio del secolo

Normalmente non leggo gli articoli di Galli della Loggia, perché non ho mai condiviso il suo revisionismo, moderato e scivoloso. Qui la sua stroncatura, per quanto forte, a me pare più pedante che travolgente. Non avrei comunque letto M di Scurati, ma avrei amato che una recensione critica mi rassicurasse che questo libro, primo volume […]

Cambio di Paradigma

Prima di tutto, ringrazio Patrizia e Umberto per il consiglio e rilancio anche sul nostro blog il suggerimento di leggere “Nuovo Paradigma” di Mauro Magatti.
E’ un libro molto interessante che mi ha provocato uno stato che pochi saggi sono riusciti a trasmettermi di felicità cognitiva e allegria intellettuale. Si intrecciano – molto bene – elementi di economia, politica, sociologia e antropologia, ampliandone le interpretazioni e i nessi. Ma soprattutto, si intravede un prospettiva “sostenibile-contributiva” assolutamente condivisibile che vi lascio scoprire.

Non solo (otto) montagne

Il Gruppo del Monte Rosa fa da cornice ai protagonisti di questa storia di amicizia, di affetti familiari, di crescita, di rapporti generazionali e di ricerca esistenziale. Un romanzo intimo che Paolo Cognetti scrive con uno stile semplice ma raffinato, ricercato e comunicativo.

È l’ora delle donne (e tu sei pronta?)

Donne e uomini non hanno ancora le stesse opportunità di fare una vita in linea con i propri desideri sul piano personale e professionale. Gli uomini sono in media più appagati della propria esistenza e più pagati sul posto di lavoro. Nato da una profonda riflessione sul ruolo sociale della donna oggi, questo libro è […]

Letture al Salone – La sovrana lettrice di Alan Bennett

LeggiMi approda al Salone del Mobile, regalando ai visitatori la lettura ad alta voce de La sovrana lettrice di Alan Bennett. Un tributo alla gentilezza.

Caino: il primo urbanista della storia

L’ateo Saramago torna a parlare di religione, vent’anni dopo l’uscita di Il Vangelo secondo Gesù Cristo, in un romanzo dal tono ironico e dissacrante. Al centro delle satira nientemeno che il testo dell’Antico Testamento, liberamente rielaborato in quella che è stata l’ultima opera dell’autore prima della morte.

L’affaire Moro – Leonardo Sciascia

LeggiMi!! si arricchisce della presenza di un ospite speciale: in occasione della lettura de L’affaire Moro di Leonardo Sciascia, ne abbiamo parlato con l’onorevole Virginio Rognoni, ministro all’epoca in cui Sciascia comincia a scrivere il suo pamphlet.

Tantum religio. Gli scrittori, a mani nude, alle prese con la religione.

Un capolavoro contenuto all’interno dell’altro grande capolavoro che è I fratelli Karamazov. La leggenda del Grande Inquisitore è il racconto dall’ateo Ivan Karamazov al fratello Aloşa, nonché il manifesto del pensiero religioso di Dostoevskij.

Stendhal, “Il Rosso e il Nero”

Milano, 18 gennaio 2015 – Stendhal, “Il Rosso e il Nero”